#TERREMOTOCENTRITALIAEISCHIA – Rassegna stampa del 4 dicembre

A cura di E. Zolli

                               

  • Una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 0.34 vicino Amatrice, in provincia di Rieti. Paura tra gli abitanti di una zona già messa duramente alla prova. L’evento sismico è stato avvertito specialmente dalle famiglie che alloggiano nelle abitazioni temporanee (soluzioni abitative di emergenza, le «Sae») allestite nei villaggi dei comuni già colpiti dal terremoto dello scorso anno. Molte le luci accese nelle casette. (da Corriere della Sera)

 

  • A seguito dell’evento sismico che si è verificato alle ore 00.34 di magnitudo 4.2 tra Rieti e l’Aquila, Enel ha avviato tutte le verifiche sulle dighe presenti nell’area coinvolta. I controlli visivi effettuati– si spiega in una nota – hanno già confermato la sicurezza delle opere mentre sono in corso le verifiche strumentali previste“.”
    (da Meteo Web)

 

  • Sono passati poco più di tre mesi da quel 21 agosto in cui un terremoto scosse Casamicciola e Lacco Ameno. Ha riaperto oggi la scuola dell’infanzia di Lacco Ameno rimasta danneggiata dal sisma. Centocinquanta bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni sono così tornati finalmente a scuola in un plesso colorato e accogliente. “Un piccolo passo verso la normalità”, commenta il sindaco Giacomo Pascale. “Siamo orgogliosi, così il paese si mostra vivo e pronto a ricominciare, dopo il trauma del terremoto ancora vivo in molti bambini”, dichiara Assunta Barbieri, la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo “Mennella”. (da La Repubblica)

 

 

Annunci