#TERREMOTOCENTRITALIA – Rassegna stampa del 13 novembre


A cura di E. Zolli

 

  • Nei giorni scorsi la Commissione europea ha trasferito all’Italia il contributo economico di 1,2 miliardi di euro del Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea, approvato il 13 settembre scorso dal Parlamento europeo a favore delle zone dell’Italia centrale colpite dal sisma. L’attivazione del Fondo, che ha lo scopo di sostenere gli Stati membri dell’Ue colpiti da catastrofi naturali, era stata chiesta dall’Italia il 16 novembre 2016 per far fronte ai danni e ai costi causati dagli eventi sismici che dal 24 agosto 2016 hanno interessato l’Abruzzo, il Lazio, le Marche e l’Umbria. Per l’intera sequenza sismica, dal 24 agosto 2016 al 18 gennaio 2017, la stima dei danni ammonta a circa 22 miliardi di euro.(da Protezione Civile)
  • Giuliano Pazzaglini, sindaco di Visso, ha dichiarato: “Nei prossimi giorni dovrò spiegare ai miei concittadini che le casettenon arriveranno nemmeno per Natale”. Lui e i primi cittadini di Ussita, Monte Cavallo, Bolognola, Fiastro, Valfornace e molti altri paesi terremotati, hanno scelto di non partecipare alla cerimonia inaugurale del 682esimo anno accademico dell’Università di Camerino dove era presente anche Paolo Gentiloni. I sindaci sono arrabbiati. Non ne vogliono più sapere di parole. Vogliono vedere i fatti soprattutto ora che siamo alle porte della stagione fredda. (da Il Fatto Quotidiano)
  • Il capo della Protezione civile ha spiegato che nelle zone del terremoto ci sono ancora 2,3 milioni di tonnellate di macerie in strada.  ha annunciato che “entro la fine dell’anno, salvo imprevisti” sarà consegnato “l’80% delle casette” nella aree del Centro Italia colpite dal terremoto nel 2016. Borrelli ha spiegato che nelle zone del sisma ci sono ancora 2,3 milioni di tonnellate di macerie in strada.
  • Quasi centomila euro sono stati raccolti dalle amministrazioni di quattro Comuni del Milanese e verranno donati ad Accumoli, paese del Reatino fortemente danneggiato dal terremoto dell’agosto 2016 in Centro Italia. In totale sono stati raccolti ad oggi 98.835.74 euro, che serviranno per consegnare al sindaco di Accumoli, Stefano Petrucci, un prefabbricato a uso socio-aggregativo completo di arredi. Il primo cittadino del paesino in provincia di Rieti ha già individuato l’area e a breve inizieranno i lavori. (da Milano Fanpage)

 

 

 

Annunci