#TERREMOTOCENTRITALIAEISCHIA – Rassegna stampa del 5 ottobre

A cura di E. Zolli

 

  • Il costo al metro quadro di alcune delle SAE, Soluzioni Abitative in Emergenza antisismiche, è di seimilasettecentocinquanta euro. Secondo Peppe Giorgini, consigliere regionale delle Marche. A Roma, per una casa nel quartiere Parioli, non si arriva a spendere 900 euro. (da Il Fatto Quotidiano)
  • Pieve Torina si prepara per la nuova scuola. Sono iniziati i lavori di demolizione di due palazzi posti non lontano dal luogo in cui sta sorgendo la nuova scuola, al posto del vecchio edificio che ospitava l’Istituto Mons. Paoletti, irrimediabilmente danneggiato dal terremoto. (da Ansa)
  • “Il governo e il Pd si stanno goffamente rimpallando la pratica sull’incompatibilità di Paola De Micheli che, in base alla legge 60 del ’53 non può contemporaneamente ricoprire le cariche di parlamentare e di Commissario alla ricostruzione. Per quanto cerchino di girarci intorno la questione resta tutta da chiarire e non molleremo di un centimetro: De Micheli non può mantenere entrambe le cariche”. Così i deputati del Movimento 5 Stelle in Giunta delle elezioni commentano il question time illustrato da Fabiana Dadone e Davide Crippa. (da Movimento 5 Stelle)
  • La Regione Umbria ha voluto ringraziare la Commissione speciale di Protezione civile, coordinata dal Trentino da alcuni anni, per l’impegno profuso ed il supporto rivolto alle comunità umbre colpite dagli eventi sismici. Con la consegna di un attestato al Trentino, la Regione Umbria ha voluto, anche ricordando il sisma del 2016, simbolicamente ringraziare tutte le strutture regionali della Protezione civile che hanno prestato la loro preziosa opera sia nell’emergenza di venti anni fa che in quella dello scorso anno. (da Il Dolomiti)

 

Annunci