#TERREMOTOCENTRITALIAEISCHIA – Rassegna stampa del 26 settembre

A cura di E. Zolli

 

  • A seguito del terremoto del 21 agosto, a Ischia riemerge l’Aenaria, l’antica città sommersa nella baia di Cartaromana. La sfida che vuole lanciare Ischia per tirarsi su dallo sfascio del sisma estivo è quella di ripartire da qui, da questa grande bellezza sommersa. L’idea è di Aigae (l’associazione italiana guide ambientali escursionistiche), che dal 9 al 13 ottobre propone un press tour tra le meraviglie archeologiche subacquee nelle quattro aree marine protette della Campania. (da Il Messaggero)
  • L’ultima delibera di giunta del Comune di Ischia chiede ufficialmente all’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che venga assicurato l’immediato e corretto funzionamento delle stazioni fisse isolane per il monitoraggio sismico. Il Comune chiede inoltre “l’implementazione sull’isola di un sistema di monitoraggio con acquisizione continua di dati di flusso di anidride carbonica dal suolo e della temperatura di fumarole a campione, integrate con dati di osservazione Gps delle deformazioni del suolo”. (da La Repubblica – Napoli)
  • Il procuratore capo di Rieti, Giuseppe Saieva, ha ‘smontato’ il caso degli sms solidali per il Terremotodel Centro Italia durante un’intervista al Tg3 regionale del Lazio: “Secondo quanto abbiamo appreso dai giornali si va verso l’insussistenza della notizia di reato. Abbiamo aperto comunque un fascicolo modello 45 nell’ambito del quale possiamo fare una ricerca della notizia criminis”, ha concluso Saieva che oggi ascolterà come testimone il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi. (da Today)
Annunci