#TERREMOTOCENTRITALIA – Rassegna Stampa 23 giugno

A cura di E. Zolli

 

  • La Commissione europea ha proposto di devolvere 1,2 miliardi di euro attraverso il Fondo di solidarietà Ue (Fsue) a favore dei territori del Centro Italia colpiti dal terremoto. “E’ lo stanziamento più elevato mai proposto dalla creazione del fondo” nel 2002, ha sottolineato la commissaria alla Politica Regionale, Corina Cretu.  La somma verrà versata all’Italia in un’unica tranche dopo il via libera degli Stati membri e del Parlamento Ue. “Entro la fine dell’estate” l’Italia dovrebbe poter ricevere lo stanziamento europeo, auspica Cretu, sottolineando che il denaro servirà anche per ricostruire la Basilica di San Benedetto a Norcia.(da Ansa)

 

  • Libri scolastici gratuiti, a settembre per gli studenti delle zone colpite dal terremoto. Sono in tutto 140 i Comuni coinvolti. Lo prevede la convenzione siglata tra il ministero dell’Istruzione e l’Associazione italiana editori (Aie). Una circolare sarà inviata nei prossimi giorni alle scuole con le modalità e le scadenze per accedere all’agevolazione. (da Blitz Quotidiano)

 

  • Lunedi’ 26 giugno 2017 la Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) e la Banca Europea per gli investimenti (Bei) firmano un accordo per il finanziamento degli interventi di ricostruzione nelle zone del Centro Italia colpite dal terremoto. L’accordo sarà firmato, alla presenza del Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, dall’amministratore delegato di Cdp, Fabio Gallia, e dal vice presidente della Bei, Dario Scannapieco.(da Milano Finanza)

 

 

Annunci