#TERREMOTOCENTRITALIA – Rassegna Stampa 19 giugno

A cura di E. Zolli

 

  • Niente esenzione per Amatrice: decine di parenti delle vittime saranno costretti a pagare la tassa di successione anche sulle macerie. A causa probabilmente di un errore, infatti, il governo non ha inserito nella manovra correttiva l’esenzione per le case distrutte dal sisma che ha colpito il Centro Italia il 24 agosto 2017. Inoltre a tale spesa dovrà aggiungersi probabilmente anche il costo per smaltire quel che resta delle abitazioni. (da TgCom24)

 

  • Un nuovo parco giochi in un’area verde di Force, piccolo comune della provincia di Ascoli Piceno duramente colpito dal terremoto del centro Italia. A donare la struttura alla comunità di Force è stato il Comitato di Roseto della Croce Rossa Italiana, che ha promosso una gara di solidarietà per raccogliere i fondi necessari. (da City Rumors)

 

  • Giornata ieri di forte emozione organizzata a Norcia da e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, per ringraziare tutti i colleghi che fin dai primi momenti dell’emergenza sisma si sono adoperati per ripristinare il servizio elettrico, fondamentale per la gestione dei soccorsi. (da Umbria Domani)

 

  • Andrea Bocelli e Renzo Rosso uniscono le loro forze e attraverso le rispettive Fondazioni si impegnano a ricostruire una scuola resa inagibile dal sisma che ha colpito il centro Italia.Il progetto per la realizzazione della Scuola Media ‘Giacomo Leopardi’ di Sarnano, in provincia di Macerata, è già stato definito e la costruzione verrà avviata in questi giorni con gli uffici del Commissario Straordinario per la Ricostruzione. La scuola verrà donata all’amministrazione locale. (da Picchio News)

 

 

Annunci