#TERREMOTOCENTRITALIA – Rassegna Stampa 13 giugno

A cura di E. Zolli

 

  • È stata firmata dal Commissario del Governo per la ricostruzione nei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016,Vasco Errani, l’ Ordinanza 9 giugno 2017, n.27 recante “Misure in materia di riparazione del patrimonio edilizio pubblico suscettibile di destinazione abitativa” con la quale viene stabilità la tempistica e i criteri per procedere agli interventi edilizi di ripristino e miglioramento sismico del patrimonio residenziale pubblico, sia statale sia di proprietà di altri enti istituzionali, che devono concludersi entro il 31 dicembre 2018. (da Lavoripubblici.it)
  • Il Gruppo Intesa Sanpaolo, a seguito del perdurare della situazione di emergenza nelle aree del centro Italia colpite dal sisma, ha deciso di avviare un nuovo intervento relativo a tutti coloro che si trovano a pagare un finanziamento per un immobile ormai non più recuperabile come abitazione. A tale scopo è stato stanziato un plafond di 20 milioni di euro per la cancellazione dei mutui prima casa di immobili crollati o inagibili al 100%, al fine di fornire ulteriore supporto alle popolazioni residenti in quei territori. (da Newtuscia.it)
  • Il dopo terremoto in centro Italia vive un’emergenza molto forte, ovvero l’Alzheimer. Perdendo la casa, i malati hanno smarrito anche quel poco di identità e di memoria delle cose che gli restavano: sono migliaia di persone, oltre 400 solo in provincia di Macerata nei dodici comuni più colpiti dove un terzo dei 15 mila abitanti ha oltre 65 anni. Un’emergenza nell’emergenza, di cui si parlerà a Pistoia  al Convegno nazionale sui Centri Diurni il 16 e 17 giugno. (da Contro Radio)
  • Dal satellite l’allarme per evitare il crollo di dighe e tesori dell’arte. E’ una tecnologia duttile che nasce dall’incrocio tra immagini da satellite e nuovi algoritmi. Grazie alle immagini che vengono dai satelliti Sentinel del progetto europeo Copernicus per il monitoraggio ambientale si potrà evitare il rischio di vedere franare un affresco a Pompei o un pezzo delle mura aureliane a Roma. (da Repubblica)

 

Annunci