ETICA E TERREMOTO – Post del 9 maggio

In relazione alla notizia che il ristorante di Amatrice che ha fornito pranzi e cene agli operatori che lavorano alle macerie è stato costretto a chiedere un mutuo di 250 mila euro e ora è probabile che fallisca, ci chiedono dove sono finiti i soldi che sono stati inviati da semplici cittadini a varie istituzioni ( ad esempio Rai). Come ha affermato il Governo, questi fondi ci sono, ma sono “congelati”. Aspettiamo ora cosa succederà agli alberghi che hanno ospitato i terremotati. Continuiamo, con il vostro aiuto, a fare pressione ora sulla burocrazia perché i terremotati non siano dimenticati. E poi cerchiamo di non mettere in difficoltà anche chi li ha aiutati.

Annunci