Rassegna Stampa del 12 Maggio 2015

– Dai dati dell’”Osservatorio sul precariato”, le nuove assunzioni a tempo indeterminato nei primi tre mesi del 2015 risultano 470.785, con un incremento annuo del 24,1%. Secondo l’Inps parte delle nuove assunzioni fruisce dell’esonero contributivo triennale introdotto dalla legge di Stabilità 2015. Polemica tra Governo e Sindacati. Renzi: “La macchina è ripartita”. Cgil e Uil: “non è una svolta, ma un regalo alle imprese con meno diritti per i lavoratori”.

 

– Elezioni comunali in Val D’Aosta e Trentino Alto Adige. Risultati deludenti per Forza Italia; soddisfacenti invece per Lega che triplica i voti rispetto alle elezioni di due anni fa. Il Movimento 5 Stelle raddoppia i consensi. Il Pd guadagna i comuni di Aosta e Trento. In ballottaggio Bolzano.

 

– Dalle dichiarazioni congiunte depositate alla Camera emerge che Marina e Pier Silvio Berlusconi hanno versato 100.000 euro per finanziare Forza Italia. In aiuto di FI sono accorsi anche Ennio Doris, i figli Massimo e Annalisa, e la moglie Lina Tombolato: ciascuno di essi ha donato 100.000 euro. Altrettanto hanno fatto il San Raffaele di Roma e la Pellegrini spa di Milano. Scompaiono i grandi donatori degli anni passati come Gavio, Arvedi, Riva.

 

– Il Premier Matteo Renzi ospite del videoforum di Repubblica Tv affronta le tematiche di  Pd, Sud e Scuola.

Il premier sul Pd afferma: “Siamo aumentati anche nell’ala sinistra. Non è vero che c’è il rischio di smottamento al centro”.

Sulle elezioni in Campania: «Noi puliti”.

Sulla Scuola: “Nel ddl ci sono 3 poteri ai presidi e noi stiamo cambiandone 2 su 3. Il preside proporrà il P.O.F. (Piani dell’Offerta Formativa) ma il consiglio di istituto lo approverà», così come sulla valutazione dei docenti «deciderà un nucleo di valutazione». Resta il potere del preside di scegliere gli insegnanti nelle graduatorie.

 

– Dopo l’incontro dell’11 maggio con i Sindacati, il Governo incontrerà i Sindacati della scuola e anche i leader di Cgil, Cisl e Uil Camusso, Furlan e Barbagallo per parlare del ddl “Buona scuola”. Per l’Esecutivo, oltre al ministro Giannini saranno presenti i ministri Boschi, Madia, Delrio e il sottosegretario De Vincenti. In serata, sempre secondo quanto si è appreso, partiranno le convocazioni. Il giorno dopo, mercoledì 13 il governo incontrerà anche le associazioni degli studenti e dei genitori.

 

– La sezione distrettuale del tribunale dei ministri di Bologna ha dichiarato l’estinzione per

prescrizione delle accuse nei confronti di Claudio Scajola, ex ministro, e Gianni De Gennaro, ex capo della polizia, per la mancata scorta a Marco Biagi, ucciso dalle Nuove Brigate Rosse nel 2002. Erano indagati per cooperazione colposa in omicidio colposo.

 

 

                                                                                             La Redazione di Eticasempre

Le informazioni contenute in questa rassegna stampa sono state ricavate da dichiarazioni di

membri del governo o dai media.

Per info e commenti scrivere a Erika Zolli: zolli.eticasempre@libero.it

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...