Rassegna stampa 23/01/2015

 

Quirinale.

  • I Cinque Stelle chiedono al premier Matteo Renzi di fare pubblicamente i nomi dei “quirinabili”
  • Stefano Fassina attacca Renzi: “Non è un segreto, sei stato tu a capo dei 101 che due anni fa hanno affossato Prodi. Noi siamo persone serie. Nessuno deve temere da noi i franchi tiratori”
  • Beppe Grillo: “Quando tireranno fuori i nomi faremo decidere la rete, ma non so dove possano andare a colpire. Come nei film di fantascienza escono certi nomi… Certi personaggio a volte ritornano. Forse non servirà più il presidente della Repubblica dato che non ci sarà più una Repubblica. Quella a cui si sta assistendo in questi giorni è una guerra tra bande tra chi ha rovinato l’Italia e chi la sta rovinando”
  • Ieri incontro tra Berlusconi e Alfano che lanciano la candidatura di Antonio Martino
  • Matteo Renzi dovrebbe proporre ai grandi elettori del Pd, teoricamente il 28 gennaio, una rosa di tre nomi. Verificherà poi il consenso su uno dei tre e farà un’indicazione formale per le votazioni
  • Alcuni criteri che consentiranno una prima selezione tra le ipotesi circolate nelle ultime ore: della rosa non faranno parte ex segretari di partito, personalità dal profilo non adeguato al rilievo internazionale della carica. Fattori che dovrebbero già escludere personaggi come Veltroni, Franceschini e Bersani

Antiterrorismo.

  • Le norme anti-terrorismo di cui il governo parla da mesi non sono arrivate in Consiglio dei ministri neanche questa volta: la riunione sarebbe dovuta essere ieri pomeriggio e si sarebbe dovuto discutere del pacchetto studiato dai ministeri di Interno e Giustizia, ma la riunione è stata rinviata a mercoledì 28 gennaio
  • Il 9 gennaio Alfano annunciava per l’ennesima volta nuove misure contro “la nuova minaccia rappresentata dal terrorismo molecolare, il terrorista ‘home made’ che si radicalizza, si addestra, magari da solo sul web, senza appartenenza a reti strutturate”
  • Il 13 gennaio il ministro a Ballarò: “Abbiamo già pronto un testo, precedente ai fatti di Parigi, e sono pronto a portare le misure al prossimo Consiglio dei ministri, credo che Renzi sia d’accordo perché ne abbiamo parlato”
  • il 19 gennaio il governo fa sapere che le norma sarebbero state discusse nel Cdm del giorno successivo, cosa poi non  accaduta. Quello stesso giorno Andrea Orlando, Ministro della Giustizia, si unisce al collega Alfano: “La crescente minaccia del terrorismo pone obbligo di un rafforzamento degli strumenti di prevenzione e repressione ed è ineludibile introdurre nuove misure per rendere selettivi e stringenti i controlli sui materiali che potrebbero essere usati per attentati e sulle misure contro gli stranieri combattenti”.
  • Il pacchetto antiterrorismo doveva andare in consiglio dei ministri ieri, ma anche questa volta niente di fatto.
  • Il Cdm viene annullato e fonti di governo sottolineano che la parte del decreto che riguarda le missioni internazionali sarebbe ancora in via di definizione

La Redazione di Eticasempre

Le informazioni contenute in questa rassegna stampa sono state ricavate da dichiarazioni di membri del governo o dai media.

Per info e commenti scrivere a busnelli@eticasempre.it

Annunci

Comments

  1. luciano bogoni says:

    che dire? mi ripeto con la citazione di Tito Livio: MENTRE A ROMA DISCUTONO, SAGUNTO VIENE ESPUGNATA……………

  2. Stefano Fassina dopo vari decenni non ha ancora metabolizzato che i “litigi” nella sinistra hanno impedito all’Italia per 70 anni di entrare nella fase del progresso gneralizzato per tutti . Attribuire a Renzi i 101 franchi tiratori per l’elezione di Romano Prodi al Quirinale nel 2013 è un palese sesno di colpo dell’area di sinistra del PD cui appartiene da sempre.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...