RASSEGNA STAMPA 11/07/2014

PA e terzo settore.

  • Il Consiglio dei ministri ha dato formalmente il via libera alla riforma della Pa
  • Alla fine dei mille giorni, scanditi dai tempi della legge delega, la Pa metterà online tutti i tipi di certificati o li invierà a casa entro 48 ore
  • Terzo settore: sette articoli per ridisegnare il loro ruolo e il modo di operare . Disegno di legge delega “per lo svolgimento di attività di interesse generale” è stato approvato giovedì pomeriggio dal Consiglio dei ministri
  • Novità introdotte per valorizzare il volontariato:  “bond solidarietà”, stabilizzazione del 5 per mille, servizio civile che porterà i giovani ad operare anche all’estero, nuova impresa sociale, obbligo di trasparenza delle associazioni

Senato.

  • La commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato interamente il ddl riforme tra cui l’articolo riformulato dei relatori Anna Finocchiaro  e Roberto Calderoli sulle modalità di elezione “indiretta” dei senatori da parte dei consigli regionali
  • Hanno votato contro in Commissione M5S, Sel e il senatore di Fi Augusto Minzolini
  • Da lunedì prossimo l’esame si sposta in aula. Secondo la presidente della Commissione Anna Finocchiaro il testo verrà approvato al Senato prima della pausa estiva

Mose: Galan.

  • La richiesta di arresto di Galan è arrivata il 4 giugno nell’ambito di un’operazione che ha portato all’arresto di 35 persone
  • Galan è accusato di aver ricevuto fondi illeciti per milioni di euro dal Consorzio Venezia Nuova nell’ambito della realizzazione delle opere del Mose
  • Ha sempre proclamato la sua innocenza negando di aver ricevuto quei soldi. Galan aveva chiesto di essere sentito dai magistrati, che non hanno accolto la sua richiesta
  • La Giunta per le autorizzazioni della Camera dei deputati ha votato a favore della richiesta di custodia cautelare avanzata dai giudici nei confronti dell’ex ministro Giancarlo Galan
  • L’ultima parola spetta all’Aula di Montecitorio che si esprimerà martedì 15 luglio

Csm.

  • Si chiude per Area, il cartello delle correnti di sinistra delle toghe e Magistratura Indipendente, il gruppo più moderato, l’elezione dei sedici togati al nuovo Consiglio superiore della magistratura
  • Le polemiche non hanno ostacolato l’elezione dei due togati “sponsorizzati” sabato scorso con un sms destinato a diversi magistrati da il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri: Luca Forteleoni, il più votato tra i pm, e Lorenzo Pontecorvo, eletto in rappresentanza dei giudici di merito
  • Assenza all’assemblea dell’Anm del ministro della Giustizia Andrea Orlando che suscita “rammarico e profonda amarezza” nelle toghe

 La Redazione di Eticasempre

Le informazioni contenute in questa rassegna stampa sono state ricavate da dichiarazioni di membri del governo o dai media.

Per info e commenti scrivere a busnelli@eticasempre.it

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...