RASSEGNA STAMPA 25/06/2014

Testo PA.

  • Testo della Pubblica amministrazione: licenziato dal governo undici giorni fa ma firmato dal Capo dello Stato ieri sera, Napolitano infatti lo aveva rimandato indietro chiedendo di sistemarlo giacchè si era visto recapitare una bozza disordinata dello stesso
  • Il premier ha abolito i pre-consigli nei quali solitamente vengono scritti i testi e i Cdm hanno quasi solo il compito di approvare la volontà del premier
  • Napolitano in queste settimane sta cercando di far capire a Renzi che i pre-consigli vanno ripristinati e che i decreti debbano essere presentati meno generici
  • Ne consegue che Renzi annuncia tante cose ma incontra problemi nella realizzazione e concretizzazione delle leggi
  • Uno dei due decreti leggi firmato ieri dal Presidente della Repubblica riguarda l’anticorruzione e lo spazio di manovra per Raffaele Cantone: immediata soppressione dell’autorità di vigilanza con passaggio di poteri a Cantone. Quest’ultimo dovrà presentare entro il 31/12/14 al premier un piano per il riordino dell’Autorità di vigilanza

 

  • LE MISURE:
  1. Dopo il 31 ottobre 2014 non sarà più possibile lavorare oltre l’età di pensionamento
  2. Tagliati del 50% i distacchi sindacali, parte dal primo settembre
  3. Per magistrati, militari e avvocati dello Stato il trattenimento in servizio sarà possibile fino alla fine del 2015
  4. Mobilità obbligatoria in un raggio di 50 km dall’ufficio di provenienza
  5. Uffici pubblici non possono affidare incarichi ai lavoratori in pensione che provengano dal settore pubblico o privato
  6. Dal 2015 ogni cittadino avrà un pin per accedere via internet ai servizi della PA
  7. Gli incarichi dei dirigenti saranno a termine e dureranno non più di tre anni
  8. Le autorità indipendenti dovranno tagliare di almeno il 50% rispetto al 2013 le spese per consulenza, studio, ricerca

Parlamento europeo.

  • Farage e 5stelle fanno gruppo mentre Salvini e Le Pen no: avrebbero dovuto raccogliere entro il 23 giugno le adesioni di almeno 25 eurodeputati di 7 diversi paesi dell’UE
  • Il gruppo di Farage e Grillo aggiunge al suo nome (Europa per la libertà e la democrazia) la parola “democrazia diretta”. Conta 48 eurode

La Redazione di Eticasempre

Le informazioni contenute in questa rassegna stampa sono state ricavate da dichiarazioni di membri del governo o dai media.

Per info e commenti scrivere a busnelli@eticasempre.it

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...