RASSEGNA STAMPA 16/06/2014

Grillo e Renzi.

  • Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio sul blog comunicano di volere un incontro con il premier riguardante la legge elettorale
  • Risposta di Renzi. “Questa volta lo streaming lo chiediamo noi. E’ bene che non ci siano né patti segreti né giochini strani”
  • Nelle prossime ore i capigruppo Cinque Stelle invieranno una richiesta formale di incontro al premier per aprire il confronto
  • Sul blog di Beppe Grillo nei mesi precedenti si è tenuta una consultazione per delineare una bozza di legge elettorale basata su 4 principi : il sistema proporzionale, il collegio intermedio, una soglia di sbarramento al 5 per cento e il voto di preferenza disgiunto.
  • All’annuncio si sono subito divisi tra chi approva e chi invece si ribelle all’idea di un accordo con il Pd

Assemblea Pd.

  • Il leader dei democratici propone Matteo Orfini alla presidenza del partito: eletto a larghissima maggioranza
  • Renzi si rivolge all’Anm sottolineando che mettere un tetto ai loro stipendi non è un attentato all’indipendenza delle toghe: “Se c’è qualcuno tra di noi che ha notizie di reato, salga i gradini di un Palazzo di Giustizia e vada a raccontarlo ai magistrati, Ma alla magistratura chiediamo di rispettare ogni norma a tutela dell’imputato, nel rispetto della Costituzione. Noi vogliamo una Giustizia che funzioni, ma anche una Giustizia giusta”
  • Operazione Mare Nostrum: il premier chiede all’Europa che vi sia una corresponsabilità ma politica nella gestione dell’emergenza immigrazione
  • Sulla Rai:  entro luglio il governo interverrà sulla questione con un provvedimento di legge: “Se deve essere servizio pubblico e non concorrenza al privato, la discussione sulla Rai va aperta sul serio. In questi anni i partiti sulla Rai hanno ceduto spesso a un atteggiamento: quello di pensare di avere un ruolo, di giocare un piccolo potere. La storia della Rai è il maestro Manzi, ma anche una presenza forte della politica persino nelle carriere dei giornalisti interni”.
  • A fine assemblea risponde a Corradino Mineo: “A chi mi ha dato del bambino autistico: non è giusto per chi vive una situazione di sofferenza. Toccate pure me, ma lasciate stare i ragazzi disabili. Sono stati offesi i bambini disabili e le loro famiglie che soffrono”

La Redazione di Eticasempre

Per commenti: www.eticasempre.it
Per informazioni: info@eticasempre.it

P.S. Le informazioni contenute in questa rassegna stampa sono state ricavate da dichiarazioni di membri del governo o dai media. Chiunque dei nostri 65.000 followers volesse inviare una precisazione, accompagnata da una fonte, può farlo agli indirizzi sopra indicati.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...