RASSEGNA STAMPA 15/05/2014

Bonus Irpef.

  • Una circolare dell’Agenzia delle Entrate specifica che il bonus Irpef andrà anche ai disoccupati, cassintegrati e lavoratori in mobilità poichè le somme che ricevono sostituiscono agli effetti redditi di lavoro dipendente
  • L’entità del bonus va calcolata in base alle erogazioni effettuate nel 2014 tenendo conto dei giorni che danno diritto alle indennità
  • Inoltre spetta ai lavoratori deceduti in rapporto a periodo di attività svolta nel 2014, questo sarà calcolato nella dichiarazione dei redditi del lavoratore deceduto presentata dagli eredi
  • Ieri al Senato: scadenza per la presentazione degli emendamenti al decreto Irpef, sono state depositate 800 proposte di modifica. Unico obbligo: non cambiare l’impianto del decreto

Lavoro.

  • La Camera rinvia ad oggi il voto e l’approvazione definitiva del decreto legge Poletti che rende più flessibili contratto a termine e apprendistato
  • Dopo il via libera del suddetto decreto dovrebbe partire l’esame del Jobs Act vero e proprio: disegno di legge delega che contiene i principi del nuovo contratto unico a tutele crescenti e la riforma degli ammortizzatori sociali
  • Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan: in futuro possibilità di introdurre in Italia il salario minimo

Tasi.

  • Il 31 maggio è la data ultima in cui i Comuni possano pubblicare le aliquote, si pone il rischio che la nuova imposta crei delle difficoltà giacchè la maggioranza dei comuni non le hanno ancora deliberate: ipotesi di rinvio
  • Se non pubblicano le aliquote il contribuente dovrà versare il tributo in base all’aliquota standard (1 per mille) e conguagliare a fine anno
  • Per le case affittate devono fissare la quota di pagamento che spetta agli inquilini che può arrivare fino al 30% dell’imposta

 

La Redazione di Eticasempre

Per commenti: www.eticasempre.it oppure eticasempre@libero.it
Per informazioni: info@eticasempre.it

P.S. Le informazioni contenute in questa rassegna stampa sono state ricavate da dichiarazioni di membri del governo o dai media. Chiunque dei nostri 65.000 followers volesse inviare una precisazione, accompagnata da una fonte, può farlo agli indirizzi sopra indicati.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...