VOSTRE E NOSTRE CONSIDERAZIONI POST-ELEZIONI

C’E’ MOLTA SAGGEZZA NEI VOSTRI COMMENTI!

Mentre mi accingevo a scrivere un editoriale post-voto ho letto i vostri commenti del 28 febbraio e mi sono detta che, fatto da voi, era un editoriale perfetto. Lo diffondo com’è. Spontaneo e senza correzioni, com’è il linguaggio di ora via cellulare o iPad.

“- Ciao, la vedo una possibile opzione; andare a votare un’altra volta personalmente non è una grossa seccatura, ma capisco che per alcuni che dovrebbero affrontare un viaggio o dei disagi sia diverso. Si dovrebbe spendere ancora, questo è male (non è il momento). Però sono anche curioso di vedere Grillo ed i suoi se riescono a fare qualcosa con il piglio con cui pare sappiano fare, credo sia giusto dargliene opportunità, finora non è che si sia fatto granchè bene, tanto vale provare… certo che forse avrebbe bisogno di essere consigliato un po’, ma da chi? Magari nel frattenpo cambiare legge elettorale ed andare ad elezioni, ma senza affanno, a meno che la situazione non precipiti, serebbe tutto diverso, in peggio. Buona serata, Luciano – LUCIANO GARILLI

– subito Grillo si è tolto qualche sassolino dalla scarpa con Bersani e a fatto bene, penso che quest’ultimo abbia i giorni contati, all’interno del suo partito gli stanno facendo la conta. Berlusconi non è morto e lo ha dimostrato con tre stoccate di fioretto, la trasmissione di Santoro, l’acquisto di Mario B. e la lettera di restituzione dell’Imu.ma il vero vincitore è Grillo,penso che troveranno l’accordo tutt’è tre, per il bene e per far ripartire l’italia, poi a breve, appena inizieranno le scaramucce, penso entro due anni si andra’ al voto. ah dimenticavo di Mario Monti, chi ha una foto la tenga stretta, perchè forse sparira’.buon lavoro a tutti voi- PIERANGELO CASU

– Purtroppo l’esito delle ultime elezione si prevedeva molto altalenante, ma speravo che gli elettori ,che pur scontenti del sistema e dei personaggi, avessero valutato molto attentamente chi votare senza lasciarsi trascinare da vane promesse che già ci avevano portato a tanto degrado; purtroppo moltissimi si sono lasciati abbagliare da miraggi impossibili e pericolosissimi.
Mi rendo perfettamente conto che i sacrifici sono difficili da digerire, soprattutto per alcuni, ma molti cittadini non hanno valutato  che con gli urli contro tutto e contro tutti di alcuni pseudo politicanti e con le grandi promesse di altri, il risultato è sotto gli occhi di tutti. Ora speriamo di arrivare ad un punto d’incontro (anche se sono molto scettica).- LETIZIA BIANCHI

– Di fronte alla collaborazione di parti concorrenti per una riforma costituzionale ed elettorale non posso che essere contento e sono anche convinto che questo atteggiamento potrà solo essere apprezzato dai cittadini. Loro pensano a come meglio gestire una competizione senza perdere consensi, noi (o almeno questo vale per me, e penso anche per l’Europa) facciamo il tifo per riforme serie e daremo il consenso a chi darà prova di buona volontà e produrrà qualcosa di utile.- GIANPAOLO PAGANI

– Spero che gli eletti di Grillo abbiamo un cervello e non solo il computer nelle loro teste. Se cominceranno a ragionare non dovrebbero sprecare un occasione per rinnovare ciò che è storto e di cose da raddrizzare ce ne sono tante Partiamo con l’abbattimento dei privilegi e se…” la speranza ultima dea fugge i sepolcri” (Foscolo)  noi siamo VIVI !- MARIA PIA BROWN

– Beppe Grillo non ha alcuna intenzione di unirsi a Bersani perchè a lui non interessa l’arte di governare. No. A lui interessa far fare ai due avversari Pd e Pdl l’accordo per il governo, anche se di scopo, in modo tale che alle prossime elezioni anticipate,  da lui previste fra otto mesi circa, può prendere la maggioranza assoluta, questa volta con lui in lista come candidato premier. E purtroppo non vedo alcuna scappatoia. http://goo.gl/1TyvV– VINCENZO CALABRO’

– Buongiorno a tutti, io credo che gli italiani, questa volta, abbiano espresso molto chiaramente il loro malessere nei confronti dei “vecchi” politici e dei “vecchi” partiti. Siamo tutti stanchi delle parole e vorremmo vedere i fatti. Sinora le azioni arrivano dai grillini. Tutti ribadiscono di avere a cuore il bene del paese, perchè allora non fare seguire delle azioni importanti per confermarne il pensiero? Se Bersani e D’Alema aprissero le loro menti al nuovo forse verrebbero ripresi in considerazione; allearsi con Berlusconi vorrebbe dire rimangiarsi tutte le idee espresse sino ad oggi al riguardo e quindi perdere ancora a delle prossime elezioni.
Sono ottimista, lasciamo lavorare chi ha voglia di cambiare le cose e poi vedremo. Peggio di così non credo….però!- STEFANIA CANO”

A presto un mio commento. Grazie ai 7 editorialisti e felice week-end a tutti!

Annunci

Comments

  1. il codice etico ha grande valenza ma non basta -servono proposte coraggiose nuove e fra loro coordinate che ci facciano uscire dalle incongruenze grilline e dalla staticità dei partiti maggiori -un diverso modo di funzionamento delle istituzioni,ecc….

    • Fra breve i nostri 10 punti irrinunciabili saranno inviati al nuovo governo. Stiamo raccogliendo tutte le proposte pervenute e le stiamo vagliando. Attendiamo il Governo. Cioè sei ancora a tempo a aggiungere le tue. Un abbraccio

  2. Roberto Bambini says:

    Ho lasciato un po di tempo prima di commentare , avevo bisogno di digerire quanto è successo. Credo che quanto è accadudo sia salutare anche se pericoloso, nessuno dei nostri “amati” politici aveva compreso il malessere che attanaglia la società ora forse cominciano a rendersena conto, (nessuna rivoluzione accade senza eventi traumatici). speriamo che il trauma ora subito dalla casta dei politici serva ad epurare il marcio.
    penso che alle prossime elezioni (vicine) gli elettori prenderanno in considerazioni proposte costruttive e non la rivoluzione fine a se stessa proposta da Grillo. Vincerà chi si proporrà in maniera credibile propugnando il cambiamento costruttivo con etica

  3. fosco gallina says:

    Buongiorno
    a proposito dei grillini e della loro prossima presenza al parlamento (volutamente minuscolo) trovo aberrante l’uscita del sen. Colombo (93 anni) con la quale dice che se i grillini si presentano senza giacca e cravatta “lui” non li fa entrare:
    A parte che sarebbe tutta da verificare la possibilità di impedire l’accesso a un parlamentare eletto dal popolo , vi rendete conto come ancora c’é qualcuno che si arroga il diritto di dire che l’abito fa il monaco: In parlamento ci sono “ladri, collusi con la mafia, condannati vari, utilizzatori di droghe tra cui lo stesso Colombo, e noi dovremmo insorgere se qualche neo deputato non si dovesse presentare con il vsetito buono della domenica? Ed ancora tali senatori a vita quando danno dimostrazione di essere andati fuori di testa dovrebbero congedarli … si congedano anceh i Papi …
    Cordiali saluti. Fosco Gallina

  4. la scarsa competenza dei grillini lascia impressionati – così pure il regime monolitico di quel partito , autoritario, più simile a una setta che a un movimento democratico -l’etica è libertà dialogo e rispetto delle competenze: ripetiamolo in ogni luogo con coraggio!

  5. Fosco Gallina says:

    Buongiorno
    A tutti quelli che sono stati nominati parlamentari nel Movimento 5 Stelle e a tutti quelli che lo hanno votato sarebbe il caso che digitassero in google “Casaleggio, il guru di Grillo che vuole ricreare il mondo” per capire in che mani é finito Grillo e seguaci.
    Se solo una parte di quello che è scritto é vero ci troviamo di fronte ad un personaggio che é peggiore degli attuali peggiori politici. Speriamo che i parlamentari eletti non si facciano indrottinare e mantengano capacità intellettiva intatta.

  6. Mariapia says:

    Commentando con gli amici i risultati delle elezioni ci siamo chiesti. E se Renzi avesse vinto le primarie del PD e fosse stato il candidato premier, le cose sarebbero andate diversamente? Arebbero accettato i grillini una eventualre collaborazione? Ai posteri l’ardua sentenza! Cordialitàò a tutti i followers. Mariapia Perone

    • Nessun dubbio che sarebbe cambiato tutto! Probabilmente Berlusconi non si sarebbe presentato e le carte si sarebbero mescolate. E i pesi dei partiti sarebbero stati diversi. Ma Renzi avrebbe poi fatto meglio di Bersani? Con i “se” non si fa la storia… stiamo a vedere! Un abbraccio

  7. Enrico A.Scolari says:

    Ho votato per Grillo. lo ammetto. Da lui non mi aspettavo un governo-miracolo, ma un gran “repulisti”; lo consideravo come quelle cariche di tritolo che negli USA si impiegano per abbattere i grattacieli senza tanta polvere.E così è stato. Via le cariatidi come la Turco, la Bonino, Di Pietro, Monti… Per votare sono venuto apposta dalla Germania, dove ho la fortuna di vivere. Ne valeva la pena. Quel che succederà poi dipende solo dal’intelligenza degli eletti. Povera Italia. Anche il Papa si è depapizzato come le star del cinema…

    • E hai fatto bene, Enrico. Anch’io spero nel nuovo che avanza! Sarei delusa, però, se Grillo – anche lui – facessse il calcolo meschino di “la prossima volta prendiamo più voti”. Deve iniziare a governare ora e far vedere cosa sa fare. Un abbraccio

  8. Gabriele Camomilla says:

    Purtroppo la recente vicenda italiana, che conferma precedenti accadimenti, dimostra che la politica è un virus molto contagioso: chi ci entra (scende o sale) assume tutti i sintomi della malattia: perde il senso comune delle cose e comincia a vivere in un mondo parallelo. Tutte le persone non contagiate, nelle condizioni attuali andrebbero verso l’accordo di trasformazione delle regole di governo per permettere una conduzione certa per un tempo stabilito della nazione e quello di semplificazione della cosa pubblica ecc. ma i contagiati non lo faranno. Anche Grillo ormai è attaccato dal virus; Monti è allo stadio avanzato della malattia. Taccio degli altri , ormai malati cronici.

  9. giovanni ghiglianovich says:

    ho votato moV***** perchè credo nel programma e nella pulizia morale de’ suoi giovani
    e anche nella loro capacità tecnica di amministrarci, però, ho visto una foto di Grillo con
    Casaleggio che incrociano lo sguardo e ho capito che non comanda Grillo; ma l’altro chi
    è? Pare un guru, un messia, non mi piace mettermi, mettere il Paese tutto in mano di
    uno sconosciuto; che si presenti agli Italiani
    Giovanni Ghiglianovich

  10. Mi piacciono le idee espresse da queste persone e le condivido. E’ ora di cambiare, i vecchi onorevoli HANNO PERSO CREDIBILITA’!!!!!!

  11. Fosco Gallina says:

    Buongiorno
    comunque alla fine di tutto, dopo anni di malgoverno di destra e sinistra e da parte dei “tecnici”, resta il problema di fondo. I politici eletti rispecchiano e rispecchieranno gli italiani con tutti i loro pregi e difetti. Quindi, prima di pretendere che i politici siano diversi da quello che sono, noi Italiani dovremmo cominciare a essere diversi.ed imparare tutti a rispettare il prossimo, la natura, le leggi, le istituzioni e via discorrendo.Molti anni fa a scuola insegnavano “educazione civica” cosa che oggi manca alla stragrande maggioranza degli italiani.
    Solo così potremo riguadagnarci il rispetto, la stima e l’affetto prima verso noi stessi e poi da parte delle altre nazioni … non solo quando facciamo sfilate di moda, corre la Ferrari ecc.ecc.
    Un augurio all’Italia di venirne furi quanto prima … anche le ultime elezioni non lasciano preagire niente di buono.
    Buona domenica.
    Fosco Gallina

    • Caro Fosco, hai assolutamente ragione! Se noi non ci comportiamo in modo etico non manderemo mai in parlamento persone etiche (ricordi il “circolo virtuoso” ? Allo stesso tempo, noi cittadini chiediamo ai politici che diano l’esempio.

  12. geremia giuseppe says:

    vorrei che venisse proposto (da Grillo Pd e PDL )a Monti in quanto governo in carica di fare un decreto legge per obbligare tutti i partiti ad inviare la meta degli eletti in parlamento con immediato risparmio economico ed esempio morale per tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...